La filtro pressa a piastre, è un sistema meccanico atto a produrre fanghi ad un elevato contenuto di secco. Infatti questa applicazione, riesce a ottenere fanghi molto ispessiti nei confronti di altre apparecchiature in commercio (centrifuga, filtropresse a nastro, ecc.). Esso, lavora in maniera discontinua con cicli di circa di 1.5 - 6 ore in base alla tipologia di fango introdotto. La filtropressa prodotta da depura è costituito da una serie di tele filtranti (generalmente fibre sintetiche) applicate a delle piastre verticali sostenute da guide.

 

Il fango viene pompato sulle tele filtranti, dopo che un martinetto idraulico ha chiuso fortemente una contro l'altra le piastre. Mentre l'acqua fuoriesce dalle tele e viene convogliata fuori del filtropressa, le sostanze solide rimangono fra le tele, da dove vengono scaricate al termine dell'operazione allontanando le piastre (che vengono successivamente ripulite in vista del ciclo successivo). 

Campi d’impiego:

-          Industrie alimentari

-          Caseifici e centrali del latte

-          Allevamenti e mattatoi

-          Tintorie e Concerie

-          Lavanderie industriali

-          Vetrerie

-          Potabilizzazione

-          Aziende di trattamento reflui speciali

-          Insediamenti civili e produttivi 









Sito Web realizzato da: Maior ADV - Agenzia di Comunicazione