L'impianto di addolcimento è necessario quando si vuole ridurre la durezza di un acqua ad uso idropotabile o di processo. In riferimento alle esigenze del cliente ed esaminando i rapporti analitici delle acque di pozzo o della rete di distribuzione, per la progettazione dell'impianto di addolcimento si fa riferimento ai valori di sali solubili come il magnesio e il calcio oltre che di eventuali metalli pesanti presenti. 

 
                  
 

Al fine di renderne più semplice la conduzione, l'azienda Depura propone di realizzare un nuovo impianto di addolcimento automatico, capace di erogare acqua addolcita 24/24h, tramite la configurazione duplex e la gestione LOGICA che gestisce i lavaggi ed il volume ciclico delle resine. In base alla pluriennale esperienza, Depura è in grado di fornire tutte le soluzioni tecnologiche da combinare per offrire un'efficiente soluzione alle varie problematiche che un'azienda può riscontrare nel proprio ciclo produttivo

 

  

 

LEPRINCIPALI FASI DI FUNZIONAMENTO DI UN ADDOLCITORE SONO:  

- esercizio

- rigenerazione  

- lavaggio e controlavaggio

Addolcire l’acqua, quindi, significa rimuovere i sali incrostanti trasformandoli nei rispettivi sali solubili.
Gli addolcitori industriali di ns. produzione possono essere di tipo simplex, duplex, ecc. 









Sito Web realizzato da: Maior ADV - Agenzia di Comunicazione